Skip to content
17 Agosto 2016
ridere

SCHIENA

Importa a me e al mio cuore la schiena dovuta.
12 Agosto 2016

DUE ORGASMI

Dopo due orgasmi sono sazio di te. Di te c’è da aver sete. Lasciati addolcire per i matti come me sulla strada con un parcheggio quello […]
21 Marzo 2016

VADO VIA

Ho due tasche nella giacca, in una la bellezza di un giorno, soffocata da singhiozzi. Nell'altra un bacio neutro. Poi le collego con un rasoio di […]
11 Febbraio 2016

AVEVO UN VENTO CHE MI FACEVA AMARE LE TUE LABBRA

Quando gioia e paura si mischiano, le lacrime da sole, tornano indietro.
11 Febbraio 2016

UGUALE

Nessun dolore  nessun piacere.  
11 Febbraio 2016
NULLA

NULLA

Cosa ti aspetti da me? Nulla se non questo letto che ci regge. Nulla che ci proietti e diventi qualcosa uguale al nulla.
11 Febbraio 2016

PER ANTONIO CARAFA

Caro mio ti assomigli da solo. Diventi tedioso. Il mare per te è un mucchio di sputi. Tu rappresenti il terreno aperto con un mazzo d’impiastri nella […]
11 Febbraio 2016

MANI

Essere è meglio di avere.
11 Febbraio 2016

VIAGGIO

Sarai la mia ombra che si torce nella gola. Matura senza altezza per diventare un saluto.
11 Febbraio 2016
TUTTE LE SCINTILLE CHE VUOI

SORRIDI

I tuoi dubbi  a me paiono fiocchi di neve.  
11 Febbraio 2016
In quel preciso istante

ETERNI

Un attimo si fisserà  tra le stelle avremo un giorno dietro l’altro. Saremo stati eterni per niente.  
11 Febbraio 2016

VIRTU’

Le virtù dei popoli si misurano prima dal loro umorismo.  
11 Febbraio 2016

IL DUBBIO

Il dubbio di vivere l’ immenso rimane vivo tra le ceneri. Tra le ceneri il fuoco risorge.  
11 Febbraio 2016
mare cuba

L’ACQUA

Da te l’acqua viene giù tutti i giorni che vuoi, scivola nella terra dentro le mie budella.  
11 Febbraio 2016

FARFALLA

Ti ho vista mischiata al mondo e allo sguardo che penetrava nelle ossa. Il sole mi faceva impazzire rivolto su, davanti un pezzo di sorriso. eri […]
11 Febbraio 2016

IL MOTORE

Il rumore del motore prendeva la piazza intera, volava via. Via. Portandosi lontano l’anima mia.  
11 Febbraio 2016

SEDATIVO

L’anima degli asini resta sopra gli zoccoli. Io sedativo di te.  
11 Febbraio 2016

OTTOBRE

Era arrivato il giorno uno dell’imperatore.  
11 Febbraio 2016

IL MIO UMORE

Diverti il mio umore quando mi porti le spighe del potere.
11 Febbraio 2016

IO DI TE

Io di te ho fame e sete.
11 Febbraio 2016

IL MIO SILENZIO

Un albero dopo il sorriso è il mondo che si apre alle strade, per mischiare le trasmissioni, del giorno inventato. Ha sotto la sua calamita, è […]