Skip to content
26 Marzo 2018

BURRASCA

La burrasca libera la sua forza contro qualcuno. Proprio come la maggior parte delle persone private della verità.  
21 Marzo 2018

IL PIACERE DEL CALDO

Gli appuntamenti saltano con facilità strepitosa, le chimere si aggiungono alla cola dell'En Canto su Calle Cuba. Oggi il caldo è da ricordare, neanche fosse lo sciroppo della salute eterna. La […]
16 Marzo 2018

VINCERÒ ME

Questo blu e celeste spanciati di bianco sul fondo del cielo che sei tu. Immagina come sto, immagina quanto prendo da qui. Immagina che gli odori […]
14 Marzo 2018

SPECCHI DISTRATTI

L’azzurro dei tuoi specchi entrava dove voleva per stare nelle colline della pace. Dimmi Simo quello che ti piace, ti piace il pezzetto di storia, quello […]
12 Marzo 2018

OCCHI

I tuoi occhi possono diventare oggi laghetti accoglienti domani pallottole fumanti.
8 Marzo 2018

W LE DONNE

Mi piacciono le donne quando percepiscono un dolore, anni prima e lo vanno a depositare tra le tue orecchie e una parte di un certo cuore. […]
6 Marzo 2018

FUGGITA

Sembra di vederti affogata nel tuo pianto neanche avessi superato oceani a nuoto,  neanche fossi fuggita  dal chiodo che t’impicca.
2 Marzo 2018

MANI

Che le mani siano il rifugio dello stare al mondo lo sai pure tu. Tienile in bella vista vinceremo assieme.
21 Febbraio 2018

FARFALLE

E' arrivato il momento che le farfalle si giochino il frutto del loro bottino in un battito d'ali, e si circondino di un mare che le […]
1 Febbraio 2018

NIENTE PIU

Da qui ci piace meglio per tutte le volte che vedevo il fiume andare. La preghiera più comune sta ferma sulla lingua aperta “mi prendo cura […]
26 Gennaio 2018

LA TREBBIATURA DEL 62

L’estate del 62 o l’anno dopo terminava il Giugno del grano nero avevo addosso la pula e un sole da olimpiadi invernali. La trebbia faceva il […]
23 Gennaio 2018

PENSO DELLE DONNE

Penso delle donne piano per non svegliarle, ritirare dalle labbra un odore, decidere sia il regalo migliore. Penso delle donne il massimo bene di me e il […]
27 Dicembre 2017

IL TUO CONTRARIO

Avevo pensato che il tuo contrario era il perfetto di oggi. Che Minchia sei ? Queste colline verdi e gialle sono il bagliore nato da me […]
20 Dicembre 2017

IL TUO NERO

Vendimi il tuo nero migliore che vada annoverato nelle sorprese per difetto. Che si aggiunga a caso, nelle conversazioni sportive. Sto zitto, ricevo quei messaggi con […]
17 Dicembre 2017
pensieri

CHI COSA QUANDO

Chi eri prima di me ? Cosa sei adesso  che ci sono ? Cosa diventerai  quando non ci sarò più ?
9 Dicembre 2017
carnevale

CARNEVALE

Debbo capire che grado ho nel  soffrire e se basta una gamba tesa e o un incontro che diventi un carnevale.
27 Novembre 2017
fiori

PESI E FIORI

      Mi è chiaro  i pesi diventano reali quando un pezzo di cuore si sfilaccia alle sue estreme  conseguenze. Come  cambiano facilmente le cose, […]
13 Novembre 2017
amore

LA LUCE È DI CHI AMA

In quel quarto di ora quello scambio di luce l’amore congela un’idea. Luogo e momento uno zero pensiero. La luce è di chi ama.
3 Novembre 2017
poesie mascitti

DIVERSAMENTE DA QUI

Diversamente da qui estraggo il tappo e butto via il fiocco, l’unica formula che mi rimane addosso. Alla fine del suo uso mi piacerebbe vedere appesa […]
25 Ottobre 2017
brutto

IL BRUTTO

Il brutto se n’è andato senza salutare e chissà ora dove sarà, chissà. Il brutto sapeva sorridere almeno un po’, aveva l’aria di sentirsi prendere in […]
18 Ottobre 2017
donne tacchi

GIUDICHEREI MAI

… e poi ci sono quelle donne che giudicano altre, ci camminano sopra, mai a voltarsi, mica c’hanno compassione. Si pongono sui tacchi, aggrottano le ciglia […]