9 dicembre 2017
carnevale

CARNEVALE

Debbo capire che grado ho nel  soffrire e se basta una gamba tesa e o un incontro che diventa un carnevale.
6 ottobre 2017
attesa

ATTESA

Il mio favoloso dramma è in realtà  la speranza dell’attesa.  Niente ostacola meglio la crisi della mia anima dell’attesa,  che, del resto è  la più grande […]
19 luglio 2017
barca

IL PENSIERO CHE HO DI TE

La navigazione è partita con il suo carico di saluti e mortazza di Roma, una pizza pane che fa sognare. Imbarco e navigo sotto un sole […]
17 luglio 2017
occhi

OVUNQUE

Perché pensi sia eterno un pensiero assurdo che sta nei tuoi occhi ? Di eterno c’è il sospetto di esistere ovunque.
5 luglio 2017

CREDO ALLE OMBRE PIENE DI COLORI E RUMORI

Le ombre si nutrono di sfumature di nero colori incredibili che si allungano a diventare interruttore privilegiato di una forma di vita notturna. Quanto vive un’ombra […]
9 giugno 2017

CONCILIATORE DI SUONI

Sono sicuro che alle mie poesie, faccio del male eliminando quelle parole che fanno stare bene e poi aggiungo alcune cattive compagnie, loro me lo dicono, […]
31 maggio 2017

ESSERE PIOGGIA COME VOGLIONO

Il mio proverbiale beneficio ad essere positivo, trova ostacolo dell’ io pensiero vagabondo. Questo me lo concedo, diversamente da qui, le nuvole scompaiono dopo un si, […]
17 maggio 2017

TUTTO COME SERVE

Tutto come serve ! Lo ricorda una vecchia preghiera che aspetta di morire in pace con la gioia nel cuore. Invece questi colori sono cibo che […]
10 maggio 2017

VOGLIA DI LABBRA

Amo le labbra che se ci pensi assomigliano ai calamai pieni del tuo fiato. Le parole, spesso ma molto spesso uso le tue. Lo sapevi ?
8 maggio 2017

LINFA PER LE RADICHE

Dimmi che mi vuoi bene e riempi entrambi i bicchiere di acqua. Mi disseto sai per essere sicuro che le parole abbeverino a sufficienza le mie […]
10 aprile 2017

UN MESTIERE

A meno che si raggiunga la solita vetta che vive nei flussi indicati sulle strade nel sorpasso di me. Prima del sole di domani misuro me […]
29 marzo 2017

TUTTE LE SCINTILLE CHE VUOI

E’ proprio la sera che va tolta a chi ha perduto un’amore, la sera ha un non so che di irritante, fosse almeno sconosciuta ai passeggeri di un’istante, invece no lasciamola […]
24 febbraio 2017

VIVI

+ paura – gioia (si annullano.) + paura + gioia (si sommano.) – paura – gioia (si moltiplicano.) Vivi la paura vivi la gioia.  
21 dicembre 2016

TENEBRE

Un lume appartiene di più alle tenebre che le onde di mare ai miei piedi.  
11 febbraio 2016

MARIA DOLORE

Ho venduto il solletico che mi hai lasciato addosso le scarpe e alcuni marciapiedi indigesti. Ho venduto la pettinatura di mattina, il ciuffo di Leo, l’apertura della porta spalancata […]
14 gennaio 2015

A GENNAIO LE SCARPE SCIVOLANO SUI VETRI

Un uomo che conosce le paure trattiene pronte quattro 5 gocce di sudore.
11 gennaio 2015

UN GIORNO CAPIRAI MENO DI ADESSO

Mi giro sulla sedia leggo un appunto di Maggio sposto tutti i fogli dalla mia scrivania. Cerco il punto dove si avvera tutto e non si […]
10 gennaio 2015

SUL PEZZO

Si ricordo quasi tutto dimenticare è un prezioso mestiere abitua a scegliere nidificare sillabe nuove. No ricordo sempre quando parli,  prendi in mano un punto di domanda. […]
10 gennaio 2015

SCOMPARIRE

Avevo una camicia a macchie blu il calzone stretto di cavallo, e una gran voglia di sballo. Tu stavi la dove ti poggiavo ho dovuto sottintendere il tuo strano cambiare corpo. […]
8 gennaio 2015

LE FACCE COME IO SENTO

Che le facce siano conturbate al cambiamento che le abbia attraversate o meno, poco cambia. Poco o nulla serve che abbiano rivelato il codice abbandonato nel cassetto. A me non […]