LA TUA VOCE
30 gennaio 2018
PUTTANA
14 febbraio 2018

Da qui ci piace meglio

per tutte le volte che

vedevo il fiume andare.

La preghiera più comune sta

ferma sulla lingua aperta

“mi prendo cura di te”

assaggiami e vendimi

al mercato delle pere.

Da qui si passa ad oltranza

con cicatrici di speranza

che vuoi di più, basta essere stupido

o senza benzina. Al mare

ci andiamo insieme

con il costume di impressioni

e patatine velate. Da qui

sto fermo e pieno di voglie

da qui ci sei tu e niente più.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *