Fare-sesso-e-fare-lamore-qual-e-la-differenza3
PIEDE
24 aprile 2018
RugiadaCAEL90
SOLE & RUGIADA
2 maggio 2018
albero-di-melo_NG1

Ci si vede alla piazza dei frutteti

per addolcire quegli occhi

che hanno visto il troppo.

Tu arriverai come il solito

con scarpe piatte e una camicetta

benedetta, passerai sotto il melo

inciamperai con le radici del fico

la luce del sole rimbalzerà sulle tue guance

guarderò i tuoi occhi

che avranno il cielo in mano.

Sentiremo un odore acre

i frutti maturi sono invasi

da insetti, altri esplosi in terra

la tua voce interviene sul mio umore.

Sei arrivata al piano di energia, quella camicetta

ora è un’innocua frontiera del mio

bene essere. Dimmi, che sarà del nostro odore ?

Dove entreremo per rifarci ora

di quel mal di sole ? Avremo raggiunto

l’unica valle al piano dei silenzi

un prato sarà meglio di un letto

il mondo ci sembrerà immediatamente bello

l’unico fruscio ora è dei tuoi capelli che vanno

ora di qua ora di la. Le tue labbra sono gonfie

talmente rosse che posso impazzire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *